Come superare la tristezza

Come superare la tristezzaLa tristezza è un sensazione che colpisce chiunque, seppur in quantità ed intensità differente, ma è una emozione che come le altre fa parte di noi. In quest’articolo cercheremo di capire insieme allora come superare la tristezza.

Perchè si è tristi

Qualsiasi emozione svolge una sua specifica funzione. Quindi a volte invece che chiedersi ripetutamente il perchè si è tristi o come superare la tristezza, bisogna accettare questa sensazione perchè essa possa svolgere la sua funzione positiva (lo so che è difficile crederci, ma le cose funzionano proprio così) ed andarsene così come è venuta. Essa giunge spesso per mancanza di qualcosa di inaspettato.

Consigli contro la tristezza

Giusto allora dedicarci ai consigli contro la tristezza. La tristezza dura a lungo e ci condiziona pesantemente perchè noi la accogliamo con l’atteggiamento sbagliato. Ne risultiamo compresibilmente infastiditi e facendo di tutto per scacciarla, ne aumentiamo involontariamente la durata e l’intensità. Mai bloccare un’emozione, tale atteggiamento prolungherà l’emozione stessa, che tra l’altro riuscirà fuori ancora più potente di prima. I consigli contro la tristezza devono quindi trarre il proprio fondamento altrove.

La tristezza arriva  per mandare in crisi l’immagine che ci siamo creati di noi stessi, magari in maniera del tutto artificiale, e che il più delle volte va contro la nostra natura più autentica e profonda.
La tristezza vuole togliere dal nostro interno l’idea sbagliata che abbiamo di noi stessi e che ci impedisce di essere efficaci e veramente felici nella vita, creando uno spazio interno vuoto e buio. Ma solo in questo spazio triste appunto, possiamo rinascere e cambiare.
Smettiamo allora di giudicare le emozioni o di considerarle negative, semplicemente non giudichiamole e non giudichiamo quindi anche la tristezza.

Come vincere la tristezza

E siamo alla domanda più importante: come vincere la tristezza? La nostra interiorità va pazza in positivo per tutto quello che è inaspettato. Concentriamoci allora su singoli aspetti, anche piccoli ed a prima vista banali, diversi dalla normale routine quotidiana, quest’ultima che è la causa principale del sopraggiungere della tristezza.

Come sconfiggere la tristezza

Spesso cerchiamo invano l’evento o la situazione scatenante che ci ha reso tristi, senza però riuscire a trovare niente di significativo, perchè quel battibecco al lavoro era giù successo 1 milione di volte e non aveva provocato prima d’ora alcuna conseguenza emotiva.

Allora come sconfiggere la tristezza? Tutto dipende da come ci si pone nel momento in cui ci si accorge che si è diventati tristi. Potete trasformare questo evento in un’opportunità o invece in un motivo d’infelicità, che potete trascinarvi dietro addirittura per settimane, mesi ed anni.

Cercando di scacciare la tristezza, ne sprecate il suo potenziale positivo. Le due strategie più o meno volontarie che si utilizzano per sconfiggerla non funzionano quasi mai: basta cercare diversivi o divertimenti insignificanti, o iniziare a lamentarsi ed a piangere su noi stessi.

Lasciamo scorrere le emozioni allora, anche se con quelle sgradevoli è difficile: rappresenta questa l’unica possibilità per noi. Lasciamo scorrere le emozioni e non giudichiamole mai!

Come superare la tristezza

Il noto psicoterapeuta Raffaele Morelli, risponde così alla domanda su come superare la tristezza: La tristezza arriva per farci ritrovare il sorriso! È come se, nella vita di tutti i giorni, ci fossimo dimenticati un po’ troppo di noi stessi, del nostro piacere, della nostra gioia. E così le energie hanno cominciato ad abbassarsi, andando sempre più giù, nel fondo dell’anima. Finché è suonato l’allarme. Scendere in basso è il solo modo che l’anima ha per andare a pescare quelle energie e farle riemergere, per farci ritrovare…la gioia!“.

Speriamo allora di avervi fornito in questo post dei consigli e delle informazioni utili su come superare la tristezza.

Giancarlo Sali

Scrittore e Blogger

2 thoughts on “Come superare la tristezza

  1. Grazie per questo articolo, la tristezza è purtroppo una compagnia costante nella mia vita da qualche anno, spero di poter riuscire a superare la tristezza grazie ai vostri preziosi consigli.

  2. Sono triste 😢 perché ho perso 4 fratelli, sono triste 😢 perché non ho lavoro, sono triste 😢 perché non ho denaro 💰 sono triste 😢 perché sono depressa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *